DG AAP ELENCO ARCHITETTURE CONTEMPORANEE

CASA C – LA CASA TRA GLI ULIVI – Giuliano Teatino – Residenza unifamiliare –

Selezione e inclusione negli elenchi nazionali del Ministero secondo la seguente metodologia

La metodologia  messa a punto dal Ministero e utilizzata per tutte le ricognizioni territoriali del Censimento ” “ARCHITETTURE CONTEMPORANEE DEL SECONDO 900” si basa su una serie di criteri di qualità capaci di selezionare in modo coerente e omogeneo sul territorio nazionale l’insieme delle architetture contemporanee di interesse storico-artistico.

I criteri sono in parte di tipo quantitativo (ad esempio ricorrenza bibliografica) e in parte di tipo critico (capacità di innovazione tecnologica, rinnovamento di schemi tipologici, soluzione di problemi tecnici o sociali, ecc.). In particolare le verifiche bibliografiche tengono conto della “fortuna critica” di un’opera architettonica, delle citazioni in pubblicazioni specifiche e di riconosciuto valore nazionale ed internazionale, mentre i criteri storico-critici prendono in esame elementi legati alle vicende storiche e architettoniche, all’evoluzione del dibattito culturale e disciplinare, al ruolo significativo svolto dall’opera nel contesto, alla notorietà e rilevanza del suo autore.